L’Italia è il primo Stato fornitore di vino degli USA

Secondo i recenti dati ANSA, l’Italia si conferma il primo fornitore di vino negli Stati Uniti con una quota di mercato complessiva del 32,4%, secondo le stime emerse  durante la conferenza “Italian wines and the American palate: trends and opportunities in the U.S. market”. Il vino rappresenta la prima voce dell’export agroalimentare italiano e il 4% del totale del made in Italy venduto nel mercato Usa. L’export nel periodo gennaio-novembre 2016 ha raggiunto 1,65 miliardi di dollari ed e’ cresciuto del 5,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. All’evento partecipano il presidente dell’Agenzia Ice, Michele Scannavini e il direttore di Ice New York, Maurizio Forte, il direttore generale di Veronafiere e Vinitaly, Giovanni Mantovani e il Console italiano a New York Francesco Genuardi.

Lascia un commento