Detassazione delle erogazioni legate all’andamento economico dell’impresa per l’anno 2014. Pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPCM 19.02.2014.

La detassazione delle erogazioni finalizzate all’incremento della produttività del lavoro per l’anno in corso segue le medesime regole fissate per il 2013 (si rinvia pertanto per gli approfondimenti del caso alle nostre precedenti circolari sull’argomento in oggetto, la n.14309 del 03.05.2013 e la n.14237 del 11.02.2013). Unica novità è rappresentata dall’ammontare della retribuzione di produttività ammessa a beneficiare della detassazione che, per l’anno 2014, è stata aumentata fino a 3.000 euro lordi, mentre per l’anno 2013 non poteva essere superiore ad 2.500 euro lordi.

L’imposta sostitutiva del 10% su IRPEF e addizionali (regionali e comunali) – applicabile sulle somme erogate a titolo di retribuzione di produttività in esecuzione di contratti collettivi sottoscritti a livello territoriale (o aziendale) da Associazioni dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano aziendale (o da loro RSA o RSU presenti in azienda) – è rivolta esclusivamente a favore dei titolari di reddito da lavoro dipendente non superiore, nel 2013, a 40.000 euro (importo da considerare al lordo delle somme assoggettate a detassazione nell’anno 2013) e su un importo massimo di 3.000 lordi.

https://www.confagricolturacosenza.it/wp-content/uploads/CIRC-14685-Detassazione-erogazioni-legate-andamento-economico-impresa.doc

 

Lascia un commento