Trasparenza sugli agrofarmaci: arriva l’ok da parte del Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo, in sessione plenaria a Strasburgo, ha approvato le disposizioni riguardanti la trasparenza nel processo di autorizzazione degli agrofarmaci. I punti qualificanti sono: accesso pubblico a tutte le informazioni sulla valutazione di sicurezza degli agrofarmaci; un registro comune europeo degli studi commissionati dalle società per ottenere l’autorizzazione, per evitare una selezione ad hoc da parte delle aziende di ricerche favorevoli alle loro domande; in caso di dubbi sulle prove fornite dalle imprese, c’è la possibilità per Efsa di consultare enti terzi per verificare l’esistenza di altri dati scientifici o studi pertinenti. La risoluzione approvata a Strasburgo dovrà ora essere negoziata con i paesi europei e con la Commissione Europea.

(informatoreagrario.it)