Richiesta risarcimento danni alle colture agricole e/o alle opere funzionali all’attività agricola causati da fauna selvatica

Chiunque subisca danni arrecati dalla fauna selvatica li può denunciare presso il competente Comitato di Gestione A.T.C. I rimborsi per i danni arrecati dalla fauna selvatica riguardano i danni arrecati:

  • alla produzione agricola;
  • a strutture tecniche;
  • a persone fisiche;
  • ad automezzi.

Qualora sia accertata in modo incontrovertibile che la causa prima ed unica è attribuibile a fauna selvatica, se il danno provocato si verifica in un terreno ricadente in un’oasi protetta, l’autorità competente è la Provincia. Qualora l’oasi dovesse ricadere all’interno di un Parco Nazionale, perde la connotazione di oasi protetta, in quanto facente parte del Parco, e l’autorità competente al risarcimento diventa il Parco.

Se il danno si verifica in un terreno libero, l’autorità competente è il Comitato di Gestione dell’A.T.C. di riferimento. Se il danno si verifica in un terreno ricompreso in un Parco Nazionale, l’autorità preposta al risarcimento è il Parco.

Modulo: http://www.confagricolturacosenza.it/wp-content/uploads/richiesta-risarcimento-danni-fauna-selvatica.docx