Regole per rinnovi e aggiornamenti del patentino macchine agricole

Con il decreto “Milleproroghe 2017, che ha prorogato al 31 dicembre di quest’anno l’entrata in vigore dell’accordo Stato-Regioni riguardante l’abilitazione all’uso delle macchine agricole (patentino), è necessario fare alcuni chiarimenti, utili agli operatori del settore.
Gli operatori che verranno incaricati dell’uso di attrezzature dopo il 31 dicembre c.a., senza possedere la specifica esperienza biennale, prima di essere adibiti all’uso di tali apparecchiature dovranno frequentare il corso di formazione base teorico-pratico (corso di otto ore per i trattori agricoli). In secondo luogo, gli operatori che al 31 dicembre di quest’anno siano in possesso di esperienza almeno biennale, attestata tramite apposita autocertificazione, nell’utilizzo delle attrezzature in questione, dovranno frequentare lo specifico corso di aggiornamento di quattro ore entro il 31 dicembre del 2018. Coloro i quali invece hanno già effettuato il suddetto corso di aggiornamento prima del 31/12/2017, dovranno frequentare il successivo corso entro cinque anni dalla data di attestazione di superamento della verifica finale di apprendimento. Infine, i lavoratori che alla data del 31 dicembre di quest’anno non siano in possesso dell’esperienza biennale o dell’attestato di partecipazione a specifici corsi di formazione, dovranno effettuare il corso base teorico-pratico relativo all’attrezzatura utilizzata entro il 31 dicembre del 2019.