Nuova Sabatini, via alle domande per acquistare macchinari

Dal 7 febbraio è possibile presentare le domande di accesso ai contributi per l’acquisto di nuovi beni strumentali a valere sulla cosiddetta legge Nuova Sabatini, grazie allo stanziamento di 480 milioni di eur oprevisto nella legge di bilancio per il 2019.

Grazie al nuovo stanziamento di risorse finanziarie, è possibile accogliere e ammettere a finanziamento le prenotazioni pervenute nel mese di dicembre 2018 e non soddisfatte per insufficienza delle risorse disponibili.

La misura sostiene gli investimenti per acquistare o prendere in leasing nuovi macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali a uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.
Possono beneficiare dell’agevolazione le micro, piccole e medie imprese (Pmi) che alla data di presentazione della domanda sono regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese.

(Informatore Agrario)