Incontro in Confagricoltura Cosenza del coordinamento SS 106

Presso la sede di Confagricoltura Cosenza, si è tenuto l’incontro del coordinamento che Confagricoltura stessa ha promosso d’intesa con la CIA Cosenza, finalizzato a ricercare soluzioni idonee a tutelare le aziende agricole durante le fasi della procedura di realizzazione della “nuova statale SS106″.

Tale iniziativa è scaturita dalla necessità di offrire un contributo proficuo al compimento di questa importante opera pubblica, favorendo un dialogo serio, leale e trasparente con l’ANAS, all’uopo rappresentata dal geom. Sergio Colosimo, già responsabile ANAS degli espropri per la regione Calabria.

L’esigenza principale è che i lavori della statale SS 106 avvengano nel minor tempo possibile e con le migliori condizioni a favore delle imprese, le quali, per la realizzazione del primo Megalotto della nuova infrastruttura, molto probabilmente saranno interessate da procedure pubbliche espropriative ed ablative.

Erano presenti all’incontro Paola Granata, Presidente Confagricoltura Cosenza; Alberto Statti, Presidente di Confagricoltura Calabria; Adriano Tancredi, Presidente ANGA Calabria; Nicola Cilento, Vice Presidente nazionale Confagricoltura; Luca Pignataro, Presidente CIA Cosenza e i rappresentanti di diverse aziende interessate. La riunione si è rivelata di fondamentale importanza ai fini della stesura di un prossimo Protocollo vertente tra il Comitato e l’ANAS, che verrà sottoscritto a breve.